TwitterFacebookGoogle+

Turchia, dopo le risate, contro il machismo arriva la ciabatta

Turchia, dopo le risate, contro il machismo arriva la ciabattaTurchia, dopo le risate, contro il machismo arriva la ciabatta – Repubblica.it

Dopo quella delle ‘donne che ridono’ su Twitter, in Turchia è scattata una nuova campagna contro il ‘machismo’ dei politici islamici che governano il paese.
Decine di donne, ma anche di uomini,  hanno aderito oggi all’ iniziativa  #geliyorterlik (arrivalaciabatta), pubblicando sulla rete le foto delle loro scarpe o pantofole pronte per essere lanciate.

Il movimento spontaneo si ispira al gesto della deputata femminista dell’opposizione Aylin Nazhaka che in parlamento ieri, aggredita verbalmente dai colleghi del partito islamico Akp del premier Recep Tayyip Erdogan mentre presentava una iniziativa per le donne vittime di violenze nel paese, ha fatto il gesto di prendere una scarpa per lanciarla contro di loro. Poi ha cambiato idea: “quando guardo le mie scarpe, e poi guardo voi – ha spiegato – francamente mi dico, ‘non ne vale la pena’ “. 

 

Fonte

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.