TwitterFacebookGoogle+

Turchia, Erdogan: pronti a scambi commerciali in valute locali

Il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, si è detto pronto ad avviare scambi commerciali con la valuta locale al posto del dollaro. Lo ha dichiarato al termine di una riunione del suo partito nella città di Rize, sul Mar Nero. “Ci stiamo preparando a fare gli scambi nelle nostre valute locali con i Paesi con cui abbiamo il più grande volume di affari quali Cina, Russia, Iran e Ucraina”, scrive l’agenzia stampa turca Anadolu. Erdogan ha annunciato inoltre che la Turchia è pronta ad adottare un sistema simile – per non utilizzare il dollaro nel commercio – anche con i Paesi europei.

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.