TwitterFacebookGoogle+

Turchia: protesta formale di Ankara contro diplomatici Ue

(AGI) – Ankara, 298 mar. – Il governo turco ha protestato formalmente in merito alla presenza di di diplomatici stranieri al processo nei confronti di Can Dunsar e Erdem Gul, i due giornalisti del quotidiano Cumhuryet accusati di sponaggio e che hanno trascorso un periodo in carcere per aver pubblicato un’inchiesta che documentava il passaggio di armi dalla Turchia ai jihadisti dell’Isis in Siria. “Abbiamo espresso il nostro disappunto -ha riferito una fonte diplomatica turca- ai rappresentanti di quei paesi che hanno condiviso sui social network diverso commenti, in grado di interferire sul processo e incompatibili con l’imparzialita’” che i diplomatici devono mostrare. L’irritazione di Ankara era gia’ stata espressa in tv dal presidente turco, Recep Tayyp Erdogan, subito dopo aver appreso dell’arrivo al processo di diversi diplomatici europei, tra i quali la console italiana a Istanbul, Federica Ferrari Bravo
.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.