TwitterFacebookGoogle+

Uccide vicino di casa per gelosia, arrestato nel Reggino

(AGI) – Reggio Calabria, 22 set. – Dramma della gelosia nella frazione Marina di Condofuri, in provincia di Reggio Calabria, dove stamattina si e’ consumato un omicidio in un appartamento in via Bandiera, al civico 12/A. E’ qui che i Carabinieri della compagnia di Melito Porto Salvo, su segnalazione pervenuta al 112, hanno rinvenuto il corpo senza vita di un operaio indiano di 29 anni, Singh Jagjit. Le indagini hanno consentito ai Carabinieri di ricostruire la dinamica: poco prima un coinquilino della vittima, il 33enne connazionale Singh Sharanjit, anch’egli operaio, in preda a un raptus dettato dalla gelosia avrebbe sorpreso nel sonno il malcapitato, colpendolo ripetutamente all’addome con un coltello da cucina. L’aggressore riteneva che la vittima intrattenesse una relazione extraconiugale con sua moglie, che attualmente e’ in India. Dopo un lungo interrogatorio l’uomo ha reso ampia confessione ai Carabinieri, che lo hanno arrestato. .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.