TwitterFacebookGoogle+

Ucciso in raid Usa in Iraq n.2 Califfato

Washington – Nuovo colpo degli Stati Uniti contro Isis che hanno eliminato il numero 2 dell’organizzazione in Iraq, Abdel Rahmane al-Qadouli, assurto ai vertici del Califfato dopo il ferimento di Abu Bakr al Baghdadi ad aprile del 2015 al confine con la Siria. Lo riferisce la Nbc. Si attende la conferma del Pentagono. Il vice di Al Baghdadi era conosciuto anche come Hajji Imam ed era di nascita irachena. E’ stato ucciso lo scorso mese in Siria. Alle 16,30 ora italiana il ministro della Difesa Ashton Carter terrà una conferenza stmpa insieme al capo di Stato Maggiore della Difesa, il generale John Dunford. Per Carter l’uccisione di Abdel Rahmane al-Qadouli in un raid aereo ostacolerà la capacità operativa dello Stato islamico. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.