TwitterFacebookGoogle+

Un deputato tedesco ha detto che in caso di default bisognerebbe “invadere Roma”

Un nuovo caso Oettinger, ma forse più grave. Il deputato europeo della Csu tedesca, partito conservatore bavarese, Markus Ferber, ha ribadito che bisognerebbe inviare la Troika in Italia in caso di insolvenza sul debito. “Se l’Italia non dovesse essere più solvibile allora la Troika dovrebbe occuparsi di questo tema, come per il resto della zona euro”, ha detto Ferber, dopo essere stato criticato nell’aula del Parlamento Europeo dal presidente della commissione Economica, Roberto Gualtieri del Pd, che aveva definito “inaccettabili” le dichiarazioni di Ferber e chiesto delle “scuse”, minacciando di rompere la collaborazione con lui in commissione Economica, dove Ferber è vicepresidente. “La televisione tedesca mi ha chiesto cosa succederebbe se l’Italia non fosse più solvibile”, ha spiegato Ferber: “ho semplicemente detto come funziona il meccanismo e come ha funzionato nel passato”. La Csu è la gamba bavarese della Cdu di Angela Merkel, è un partito di destra e cattolico. 

Ma la dichiarazione suona anche più grave. Come sottolinea il giornalista tedesco Udo Gümpel, corrispondente dall’Italia dell’emittente RtI, nelle sue dichiarazioni il parlamentare ha usato il termine “einmarschieren”, “marciare su”, o “invadere”, affermazione “gravissima”, sottolinea. A chi comincia ad insultare tutti i tedeschi, Gümpel replica: “Anche io sono tedesco, non tutti i tedeschi sono Ferber”, ma la maggior parte comprende che le affermazioni di un singolo non possono riguardare un’intera nazione, che comunque sui social critica duramente queste uscite di alcuni politici nazionali. 

 

Il nuovo caso #Oettinger, ma peggio. Il deputato europeo CSU @MaerkusFerber dice (traduco letteralmente) nel caso del default italiano “bisognerebbe #invadereRoma e prender possesso del Ministero delle Finanze”. Usa il termine “militare”: #einmarschieren. Gravissima affermazione. https://t.co/JJfHo7KYc5

— Udo Gümpel (@udogumpel) 31 maggio 2018

„Dann müsste die Troika in Rom einmarschieren und das Finanzministerium übernehmen. Aber Italiens Schulden würden Europas Grenzen sprengen.“ CSU-Europaabgeordneter @MarkusFerber über die Gefahr der Italien-Krise. @heutejournal pic.twitter.com/HHLrq79o89

— Stefan Leifert (@StefanLeifert) 30 maggio 2018

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.