TwitterFacebookGoogle+

Un vasto incendio minaccia le spiagge di Capalbio

Dalla tarda mattina i vigili del fuoco di Grosseto stanno intervenendo in zona Capalbio, Palude del Chiarone, al confine tra Toscana e Lazio, per un incendio di vegetazione. Per questa ragione, è stato evacuato, a scopo precauzionale, il campeggio Costa Selvaggia. E’ stata interrotta la statale Aurelia.

“L’incendio, alimentato dal vento, si è subito diramato, sconfinando dalla Toscana nel Lazio: le fiamme, a quanto si è appreso dalla Protezione civile del Lazio, sono arrivate fino al territorio di Pescia Romana in provincia di Viterbo, in località Costa Selvaggia” scrive il Corriere della Sera. Da quanto si apprende per ora sono stati evacuati un campeggio, il Costa Selvaggia in località Pescia Romana, e uno stabilimento balneare, l’”Ultima spiaggia”, “il più famoso di Capalbio”, ricorda il quotidiano di via Solferino: “la pineta in fiamme è proprio alle sue spalle”.

Secondo quanto riporta il quotidiano Il Tirreno, i vigili del fuoco, forestali e volontari antincendio sono al lavoro. In volo anche con un elicottero regionale: “si tenta di spegnere l’incendio anche con getti d’acqua dall’alto”. Nella zona sono arrivati anche i medici del 118, per soccorrere eventuali bagnanti in difficoltà.

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.