TwitterFacebookGoogle+

Una musulmana tra primi travolti dal camion

Roma – Una delle prime persone travolte dal camion nella strage di Nazza e’ una donna musulmana. Lo riferisce il New York Times in una delle mappe pubblicate su Twitter e rilanciata in particolare da coloro che, sui social, sottolineano che “il terrorismo non ha paternita’ religiosa” polemizzando con altri che indicano nella fede islamica l’origine del massacro. La donna, spiega il Nyt, e’ stata investita all’inizio della corsa sulla promenade, nell’area in cui sorge l’ospedale dei bambini. Non e’ chiaro se sia morta o sopravvissuta. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.