TwitterFacebookGoogle+

Una ragazza su 2 vuole emulare modelle, rischio anoressia

Roma – Le top model possono avere una pericolossima influenza sulle teenager italiane e spingerle verso disturbi alimentari, come l’anoressia. A lanciare l’allarme e’ stata un’indagine promossa da Nutrimente Onlus, associazione per la prevenzione, la cura e la conoscenza dei disturbi del comportamento alimentare, in occasione della Fashion Week 2016, condotta su un panel di 40 esperti di psichiatria, psicologia e medicina interna, per analizzare quanto peso abbia l’immagine corporea delle modelle nella vita delle adolescenti. (AGI) Red/Noc (Segue) (AGI) – Roma, 23 set. – Di risultati e’ emerso che la continua esposizione a modelli di fisicita’ troppo magri o filiformi, espone una ragazza su 2 (47 per cento) ad un forte rischio emulazione, ovvero un’attenzione particolare al cibo e al corpo che puo’ trasformarsi in un’ossessione. Il peso diventa cosi’ il parametro di valutazione del proprio valore personale e in tale condizione la pressione mediatica puo’ avere un effetto sull’insorgenza di comportamenti alimentari patologici. La ricerca della perfezione fisica, secondo la ricerca, spinge le ragazze verso diete sbagliate (52 per cento). Al secondo posto si posiziona l’esercizio fisico eccessivo (47 per cento),ovvero il voler strafare per restare in forma. L’utilizzo di inibitori della fame, lassativi o diuretici (35 per cento) e’ un’altra conseguenza dell’ossessione per la propria forma fisica. Secondo gli esperti nel 24 per cento dei casi la fascia piu’ colpita e’ quella che va dai 19 ai 21 anni, seguita dalla fascia di eta’ tra 15 ai 18 anni (21 per cento) e dai 22 ai 25 anni (14 per cento). (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.