TwitterFacebookGoogle+

Universita': Palermo, 2. 297 tentano test Medicina tra le proteste

(AGI) – Palermo, 8 set. – Oggi e’ la volta del concorso per l’accesso alla Scuola Medicina, dopo Ingegneria, Scienze umane e Professioni sanitarie che la settimana scorsa hanno aperto la stagione dei test di ingresso all’Universita’ di Palermo. I candidati in totale sono 2.297, mentre i posti disponibili sono 200 a Palermo, 97 a Caltanissetta e 15 per Odontoiatria e protesi dentaria. La prova si svolge al Polididattico, Edificio 19 di viale delle Scienze e nelle Aule della Scuola di Medicina in via Parlavecchio a Palermo. Ma e’ anche il giorno delle polemiche. Gli studenti dell’Unione degli universitari hanno appeso uno striscione che riporta l’articolo 34 della Costituzione, in cui si garantisce a tutti i capaci e meritevoli l’accesso ai piu’ alti gradi degli studi. “Oggi siamo presenti presso le sedi di svolgimento del test d’ingresso per orientare (almeno noi) gli aspiranti medici in un giorno che sara’ crocevia per il futuro della loro formazione”, dice Angelo Nuzzo, coordinatore dell’Udu Palermo, “sembra quasi drammatico dovere richiamare le righe della costituzione per far fronte all’indifferenza delle istituzioni, speriamo che queste parole possano svegliare l’azione della politica in una reale direzione di valorizzazione del sistema universitario”. (AGI)
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.