TwitterFacebookGoogle+

Urta cavo d'acciao mentre scia, 24enne italiana muore a Verbier

(AGI) – Roma, 25 dic. – E’ morta dopo un’agonia di tre giorni la giovane italiana rimasta gravemente ferita in un incidente sugli sci a Verbier, in Svizzera. Martina Crippa, 24 anni, originaria di Casatenovo, in provincia di Lecco, si e’ spenta all’ospedale di Sion, ha riferito il sito del giornale “Le Matin”. Mentre si apprestava a risalire in funivia da una pista di Bagnes, nel Vallese, la donna aveva perso l’equilibrio ed era finita contro una fune metallica tesa per delimitare una zona in cui era vietato sciare riportando un profondo taglio alla gola. Le sue condizioni erano apparse subito disperate. Martina lavorava nel settore della moda, nell’azienda di famiglia, e si era laureata in Fashion design al Politecnico di Milano. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.