TwitterFacebookGoogle+

Usa: 25mila poliziotti al funerale dell'agente ucciso; contestato De Blasio – video

(AGI) – New York, 27 dic. – Una marea blu di 25.000 agenti in uniforme ha partecipato a New York, nel quartiere Queens, ai funerali di Rafael Ramos, uno dei due poliziotti uccisi una settimana fa a Brooklyn da un afroamericano che poi si e’ suicidato. E ancora una volta, come la stessa sera dell’assassinio, il sindaco Bill De Blasio, presente alla cerimonia, e’ stato contestato da migliaia di agenti che hanno voltato le spalle al sindaco durante il suo discorso, fuori sul sagrato della Christ Tabernacle Church. Una forma di protesta che alcuni poliziotti avevano gia’ messo in pratica all’arrivo di De Blasio all’ospedale dove furono portati i due agenti dopo l’agguato del 20 dicembre. Il figlio maggiore dell’agente indossava la giacca appartenuta al padre, ucciso per vendicare le uccisioni di afroamericani disarmati da parte della polizia. “La citta’ ha perso un eroe”, ha detto il primo cittadino di New York. “Sognava di essere un poliziotto, non vedeva l’ora di indossare quella uniforme. Credeva che fosse importante proteggere gli altri e chi e’ chiamato a proteggere gli altri appartiene ad una razza speciale”, ha aggiunto.

VIDEO: sindaco di New York contestato dai poliziotti

Prima di lui ha parlato il vicepresidente Usa John Biden, che ha reso omaggio al Dipartimento di polizia di New York affermando che e’ probabilmente “il migliore del mondo”. A questo dipartimento appartenevano “tuo marito e il suo compagno” Wenjian Liu, ha ricordato Biden rivolgendosi alla moglie del 40enne Ramos. “Credo – ha aggiunto il vice di Barack Obama – che questa grande forza di polizia di questa incredibile e diversificata citta’ possa dimostrare come colmare ogni sorta di divario”. “So che parlo all’intera nazione quando dico che il nostro cuore soffre per voi”, ha ripetuto per due volte Biden, tra gli appausi che dall’interno della chiesa si sono diffusi tra le migliaia di persone che stazionavano all’esterno. Il capo della polizia Bill Bratton ha annunciato che i due agenti sono stati promossi ‘post mortem’ a detective di primo grado. .

Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.