TwitterFacebookGoogle+

Usa: altro ventenne nero ucciso da agente federale a Detroit

(AGI) – Roma, 28 apr. – A Baltimora non si placa la protesta dei neri dopo la morte di un ragazzo afromericano dopo l’arresto. La partita di baseball di domani a Baltimora tra gli Orioles e i Chicago White Sox si giochera’ a porte chiuse. La decisione e’ stata presa dagli Orioles dopo una consultazione con le autorita’ locali. Intanto un altro ventenne nero, Terrance Kellom, e’ stato ucciso con colpi d’arma da fuoco da un agente federale a Detroit. Le forze dell’ordine sostengono che Kellom stesse avanzando verso il poliziotto con un martello in mano. Era stata una donna a chiamare la polizia, a causa di una lite domestica. Kellom era ricercato perche’ sospettato di una rapina a mano armata. La polizia di Detroit non ha ancora interrogato l’agente federale che ha sparato a Kellom. .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.