TwitterFacebookGoogle+

Usa: California legalizza suicidio assistito per malati terminali

(AGI) – Sacramento (California), 12 set. – Il Congresso californiano ha approvato la legalizzazione del suicidio assistito per i malati terminali nonostante l’opposizione di gruppi religiosi e di quelli dei portatori di handicap. Il testo passa ora alla firma del governatore democratico, Jerry Brown. La legge consente ai malati terminali, mentalmente consapevoli e ai quali restano solo sei mesi di vita, di chiedere una ricetta per un prodotto con cui potranno porre fine alla loro vita. La richiesta deve essere confermata da due medici. Il suicidio assistito e’ gia’ del tutto legale in Oregon, Vermont e nello Stato di Washington. Lo e’ sostanzialmente (non e’ autorizzato perche’ manda una legge ma grazie ad alcune sentenze non si corre il rischio di essere condannati) in Montana e in New Mexico. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.