TwitterFacebookGoogle+

Usa-Cuba: la Casa Bianca pronta ad alleggerire l'embargo

(AGI) – Washington, 18 set. – Gli Stati Uniti sono pronti ad alleggerire l’embargo su Cuba, allentando le restrizioni per le imprese e rendendo piu’ sicuri i viaggi degli americani nell’isola. Lo riferiscono fonti della Casa Bianca, precisando che le nuove norme potrebbero venire annunciata gia’ oggi, alla vigilia dell’arrivo del Papa a L’Avana. Il blocco economico in vigore da oltre mezzo secolo, e’ l’ultimo ostacolo alla normalizzazione delle relazioni tra Washington e L’Avana. La Santa Sede, che ha giocato un ruolo importante nella storica svolta, ha chiesto il suo superamento. L’alleggerimento dell’embargo consentira’ alle societa’ americane di aprire uffici a Cuba, facilitera’ la possibilita’ per l’isola di importare componenti aerei, navali e software. Dovrebbero restare in piedi per il momento le restrizioni sul finanziamento da parte dei privati e le regole sulle persone autorizzate a viaggiare a Cuba. Ieri intanto e’ stato nominato il primo ambasciatore cubano in Usa da 54 anni. Si tratta di Jose Cabanas. Washington deve ancora nominare il suo rappresentante diplomatico a L’Avana. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.