TwitterFacebookGoogle+

Usa: deficit commerciale sale a sorpresa a gennaio

(AGI) – Washington, 4 mar. – Il deficit commerciale degli stati Uniti a gennaio e’ salito a 45,68 miliardi di dollari dai 44,7 miliardi di dollari di dicembre. Lo riferisce il dipartimento del Commercio. Gli analisti avevano invece previsto una flessione a 44 miliardi di dollari.
Scesi ai minimi dall’inizio del 2011 sia il valore delle esportazioni (calato da 180,3 a 176,46 miliardi di dollari) che quello delle importazioni (passato da 224,9 a 222,13 miliardi di dollari), per via dell’apprezzamento del dollaro, del crollo del prezzo del petrolio e della debolezza dell’economia mondiale. (AGI)
.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.