TwitterFacebookGoogle+

Usa: disconnessa rete mail dei vertici del Pentagono, possibile attacco

(AGI) – Washington, 29 lug. – Il sistema di posta elettronica non classificata usata dal capo degli Stati maggiori riuniti, il generale Martin Dempsey (l’ufficiale americano piu’ alto in grado), e quello di altre centinaia di militari e personale civile del Pentagono e’ stato disconnesso nel fine settimana – ma si e’ saputo solo oggi – dopo l’individuazione di quella che gli inquirenti del Cyber Command hanno definisto “attivita’ sospette”, sinonimo di possibili intrusioni e attacchi hacker. Lo riferisce la Cnn citando il tenente colonnello Valerie Henderson, uno dei portavoce della Difesa. Finora non si hanno elementi per dire che sia stato violato alcun sistema di posta classificata. Lo scorso ottobre hacker russi erano riuscire ad entrare nel sistema di posta non classificata di Barack Obama e del suo gabinetto, accedendo al programma quotidiano e non pubblico del presidente. Il mese successivo fu la volta della rete del dipartimento di Stato ad essere violata. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.