TwitterFacebookGoogle+

Usa: guerra di cuscinate a Westpoint, 30 cadetti feriti

(AGI) – Washington, 5 set. – Impazienti di combatterne una vera, i cadetti della prestigiosa accademia dell’esercito americano di Westpoint, ne hanno combattuta una a colpi di cuscino. Ma l’hanno presa cosi’ sul serio che in 30 sono rimasti feriti, 24 addirittura hanno riportato una commozione cerebrale. Lo riferisce il New York Times sottolineando che la guerra a cuscinate (avvenuta in realta’ il 20 agosto ma trapelata solo oggi) e’ delle tante tradizioni di Westpoint, che risale al 1897. In particolare questa delle cuscinate serve a cementare lo spirito di corpo perche’ segna il passaggio dalla “plebe”, il primo anno di corso, al secondo. Ma lo scontro, all’ultima piuma, e’ stato aggravato dal fatto che gli “anziani” hanno fatto finta di non vecdere che molti cadetti hanno preso il casco che era stato loro detto di indossare a protezione delle loro preziose testoline per infilarlo dentro il cuscino e colpire piu’ forte gli avversari. Westpoint non ha adottato alcun provvedimento disciplinare – finora – sperando che la notizia non trapelasse ma ora forse qualcosa potrebbe cambiare. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.