TwitterFacebookGoogle+

Usa: identificati dopo 77 anni resti aereo di Amelia Earhart

(AGI) – Roma, 29 ott. – Sono stati identificati dopo 77 anni i resti dell’aereo di Amelia Earhart, scomparso nell’Oceano Pacifico il 2 luglio 1937. Secondo una nuova ricerca, riferisce Fox News, un frammento di alluminio trovato nel 1991 sull’atollo di Nikumaroro apparterrebbe al bimotore Lockheed Electra di Earhart, l’aviatrice americana che tentava l’impresa di effettuare il giro del mondo. Dopo 35mila chilometri di volo, il 2 luglio 1937 a mezzanotte Earhart parti’ da Lae, in Nuova Guinea. La destinazione era l’atollo di Howland, nel Pacifico, poco a nord dell’Equatore. Ma del suo aereo si persero le tracce. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.