TwitterFacebookGoogle+

Usa: la 'talpa' Chelsea Manning si candiderà al Senato con i democratici

Si candiderà come democratico al Senato degli Stati Uniti alle elezioni di Midterm del prossimo 6 novembre in rappresentanza del Maryland, l’ex caporale Bradley Manning, 30 anni, ora diventata Chelsea dopo aver cambiato genere. Manning era la talpa del Pentagono che, arruolatosi nel 2007 nell’esercito e di stanza in Iraq, passò nel 2010 all’allora sconosciuto ai più Julian Assange – facendo la sua fortuna – oltre 260.000 file segreti della Difesa e del dipartimento di Stato. File pubblicati da Wilileaks facendo scoppiare il cosiddetto ‘Cablegate’.

In Maryland Manning si è trasferito dopo che l’allora presidente Barack Obama gli concesse la grazia mentre stava scontando una condanna, inflittagli nel 2013, a 35 anni di carcere per tradimento. Manning sfiderà il democratico Ben Cardin, che ha svolto due mandati in Senato per lo Stato. È quanto scrive il Washington Post citando l’istanza di candidatura depositata da Manning alla Federal Elections Commission.

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.