TwitterFacebookGoogle+

Usa: polizia St. Louis conferma, "il giovane era armato"

(AGI) – Ferguson (Missouri), 24 dic. – La polizia di St.Louis, in Missouri, ha confermato la morte di un giovane afroamericano ucciso da un agente, in un sobborgo vicino a quello in cui ad agosto mori’ il 18enne disarmato Michael Brown. Il portavoce della polizia, Brian Schellman, ha riferito che il giovane ucciso aveva puntato una pistola contro l’agente. “Temendo per la propria vita, l’agente di Berkeley (il sobborgo a pochi minuti d’auto da Ferguson; ndr) ha sparato diversi colpi di pistola, colpendo il soggetto e ferendolo mortalmente”, ha dichiarato Schellman in un comunicato. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.