TwitterFacebookGoogle+

Usa: resuscita dopo 5 giorni gatto "morto" sepolto dalla padrona

(AGI) – Roma, 27 gen. – Cinque giorni sotto terra, sepolto vivo dalla padrona che pensava di aver perso per sempre il suo gattino, investito da un’auto. Ma Bart, nonostante le ferite, e’ riuscito a tornare a casa. A raccontare l’incredibile storia, che conferma le proverbiali 7 vite, e’ la proprietaria del gattino, Ellis Hitson, che ha spiegato a Fox News di non riuscire ancora a credere ai suoi occhi. La donna ha raccontato di aver trovato Bart in una pozza di sangue, dopo essere stato investito da un’auto: era immobile, con una parte della testa schiacciata e ha creduto fosse morto, “ne ero certa”, ha spiegato la donna. Hitson lo ha portato in giardino e lo ha sepolto, ma cinque giorni dopo lo ha visto riapparire davanti alla porta di casa. Secondo il veterinario, dopo l’incidente il gatto era incosciente e poco dopo essere stato sepolto si e’ svegliato, e’ riuscito a liberarsi dalla terra ed e’ rimasto nascosto per cinque giorni, prima di tornare dalla padrona. Bart, nonostante le ferite, un grave trauma cranico e la perdita di un occhio, ce la fara’. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.