TwitterFacebookGoogle+

Usa: scatta allarme missile balistico alle Hawaii ma è un errore

Alle Hawaii, dove gli Stati Uniti tengono il comando delle forze armate del Pacifico, è scattato un allarme per il lancio di un missile balistico, rivelatosi poi falso. Questa la bizzarra notizia giunta dagli Usa, dove è arrivata la precisazione che si è trattato di un errore dopo attimi di panico tra la popolazione, che aveva temuto un’iniziativa militare della Corea del Nord.

Sui telefonini dei residenti e dei turisti alle Hawaii è arrivato lo spaventoso messaggio automatico di allerta che avvisava “È imminente l’arrivo di un missile balistico alle Hawaii. Trovate immediatamente un rifugio. Questa non è un’esercitazione” (“BALLISTIC MISSILE THREAT INBOUND TO HAWAII. SEEK IMMEDIATE SHELTER. THIS IS NOT A DRILL”, il testo originale in maiuscolo). Poco dopo – un poco che sarà sembrato durare un’eternità chi avrà letto il testo da “fine del mondo” – l’agenzia locale per le emergenze, la “Hawaii’s Emergency Management Agency” ha annullato l’allerta chiarendo che era stata inviata per errore. Un crimine più che un errore perché siamo di fronte al classico gridare “al lupo, al lupo” a vuoto che può rendere inutili questi dispositivi automatici nel caso di una minaccia autentica in uno Stato che ospita le principali basi militari Usa dell’intero oceano Pacifico.

Il falso allarme missile balistico non ha riguardato solo i telefonini di tutti coloro che si trovavano alle Hawaii ma è stato trasmesso anche come ultim’ora sugli schermi di tutte le tv Usa, con un titolo che scorreva su fondo rosso ed il suono in sottofondo di una sorta di allarme. Nel testo si legge e si sente una voce ripetere: “Alle 8,07 A.M. del 13 gennaio 2018 lo Us Pacific Command (il comando militare Usa del Pacifico, ndr) ha rilevato la minaccia di un missile (diretto) alle Hawaii. L’impatto del missile, sulla terra o in mare, e questione di minuti. QUESTA NON E’ UN’ESERCITAZIONE. Se siete al coperto restateci, se siete all’aperto cercate immediatamente riparo in un edificio. Restate lontano dalle finestre. Se state guidando accostatevi al lato della strada e restateci e cercate riparo in un edificio e sdraiatevi sul pavimento”. Testo raggelante in puro stile Guerra Fredda.

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.