TwitterFacebookGoogle+

Usa: vendite auto meglio di attese ad agosto trainate da pick-up

(AGI) – Houston, 1 set. – Sono aumentate piu’ del previsto le vendite di auto ad agosto negli Stati Uniti, trainate dai pick-up e dalle vetture sportive, sull’onda del basso costo dei carburanti e dell’aumento dell’occupazione a stelle e strisce. General Motors, la piu’ grande casa Usa, ha immatricolato 270.480 vetture il mese scorso, con un balzo del 6% rispetto allo stesso mese del 2014, su base destagionalizzata. “Le vendite al dettaglio di Gm hanno superato di gran lunga la media dell’industria ad agosto e abbiamo aumentato la nostra quota per il quinto mese consecutivo”, ha commentato Kurt McNeil, vice presidente del gruppo. Ford ha annunciato il miglior agosto di vendite da nove anni, con 234.237 immatricolazioni, pari ad un incremento annuo del 5%. Positiva perfomance anche per Fca Usa, con il miglior agosto dal 2002 con un incremento del 2% rispetto allo stesso mese del 2014. In controtendenza le vendite americane di Toyota, scese del 5,3% anche su base destagionalizzata. Sono invece saliti del 2,1% gli acquisi delle Lexus, 33.487 unita’ vendute negli Usa il mese scorso mentre le immatricolazioni americane della Honda registrano una calo del 6,9% a quota 33.487. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.