TwitterFacebookGoogle+

Usura bancaria: archiviata l'inchiesta su Savona e manager banche

Il gip del Tribunale di Trani, Raffaele Morelli, ha archiviato “per infondatezza della notizia di reato” l’inchiesta per usura bancaria a carico di 62 ex o attuali figure apicali di Monte dei Paschi, Bnl, Unicredit e Popolare di Bari, ma anche di Banca d’Italia e Ministero del Tesoro, fra cui l’attuale ministro delle Politiche Europee, Paolo Savona. I vertici degli istituti di credito erano indagati per aver praticato – secondo l’ipotesi della Procura tranese – tassi e interessi usurari sui finanziamenti concessi, dal 2005 al 2012, ad alcuni imprenditori del Nord Barese; i dirigenti di Palazzo Koch e del Ministero rispondevano, invece, del concorso morale nel reato contestato. 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.