TwitterFacebookGoogle+

Vaccini: M5s-Lega, per scuole infanzia l'obbligo slitta al 2019

 Obbligo vaccinale nella scuola dell’infanzia, per i bimbi da zero a sei, spostato di un anno al 2019-2020. E’ la proposta presentata nel dl Milleproroghe dalla maggioranza giallo verde con due emendamenti identici a firma M5s-Lega all’articolo 6 del testo. L’intento, viene spiegato, è garantire, in attesa del piano vaccinale nazionale, il diritto di accesso a scuola il prossimo settembre ai bambini i cui genitori non abbiano ancora presentato la documentazione prevista al fine di adempiere agli obblighi contenuti nel dl Lorenzin.

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.