TwitterFacebookGoogle+

Vaccini, presidi: a settembre rischio caos nelle scuole

In assenza di chiarezza sui vaccini, a settembre si rischia il caos nelle scuole. Lo ribadisce  il presidente dell’Associazione nazionale presidi del Lazio, Mario Rusconi: “Non ci interessa polemizzare con il governo, il nostro interesse è che le famiglie a settembre siano messe nella condizione di capire quello che devono fare sui vaccini, altrimenti si procederà a macchia di leopardo: alcuni presidi faranno entrare i bambini, altri presidi non li faranno entrare, i genitori dei bambini immunodepressi chiederanno con chi staranno in classe i loro figli”, ha detto Rusconi.

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.