TwitterFacebookGoogle+

Vallanzasca: 'bel Rene'' battibecca con pg durante processo

(AGI) – Milano, 24 apr. – Un Renato Vallanzasca nervoso ha atteso la sentenza che ha confermato la sua condanna a 10 mesi di carcere� per il reato di tentata rapina impropria. Mentre i giudici della terza Corte d’Appello di Milano erano in camera di consiglio per decidere il verdetto, il ‘bel Rene” ha avuto un battibecco col pg Maria Elena Visconti che aveva chiesto di ribadire la pena inflitta in primo grado. “E’ una condanna illogica – ha detto il suo legale, Ermanno Gorpia, che poi ha ironizzato: “Il fatto e’ cosi’ banale che ci vogliono 90 giorni per motivare la sentemza. Vallanzasca (riportato in carcere subito dopo la sentenza dagli agenti penitenziari) e’ deluso e ha esternato la sua delusione anche verso il pg”. Il legale contesta la decisione della Corte di non avere accolto la sua richiesta di un confronto in aula tra l’imputato e l’addetto alla sicurezza del supermercato in servizio quando e’ avvenuto l’episodio. (AGI)�
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.