Ateismo, Anticlericalismo e Libero Pensiero

Eric Fromm: Libertà e disobbedienza

Erich FrommConsiderazioni da “La Disobbedienza e altri saggi”.
E’ singolare come maestri del pensiero, filosofi, biologi siano messi al bando nella cultura odierna. Oggi siamo nel tempo della finction ovvero dell’ipnosi collettiva. In un’epoca in cui l’essere in un gregge è più ambito della libertà del singolo, credo si debba tornare ad ascoltare pensatori come Fromm, quanto solo pochi anni fa era ritenuto sacro e che oggi non trova spazio alcuno nei media di regime. (ndr) [...]

Ateismo

Animali ateiNella sua accezione più ampia, il termine ateismo (dal greco "atheos", "senza dio", composto dall'alfa privativo e da omega, Dio), definisce la posizione sia di chi non crede nell'esistenza di una - o più - divinità sia di coloro che di tali divinità affermano positivamente l'inesistenza; si contrappone al teismo e al deismo. Si differenzia anche dall'agnosticismo, categoria cui appartengono tutti coloro che sulla questione "sospendono" o comunque non esprimono giudizio. [...]

Dio sans papiers

Gesù senza documenti Il cardinal Ravasi, parlando dell’indifferenza al problema di Dio tanto diffusa nella società di oggi, dice che la situazione è “ben sintetizzata dall’ esempio che Charles Taylor fa ne L’ età secolare quando afferma che se Dio venisse oggi in una nostra città, l’ unica cosa che succederebbe è che gli chiederebbero i documenti”.
Vorrebbe essere una battuta; ma Taylor e Ravasi non si rendono conto del suo spessore teologico. [...]

Le origini contraffatte del Nuovo Testamento

Gesu' sulla croceDi Tony Bushby.
Cosa la Chiesa non vuole che tu sappia.
È stato spesso enfatizzato il fatto che la Cristianità è diversa da ogni altra religione, poiché essa è tale per indiscutibili eventi accaduti entro un breve periodo di tempo, circa 20 secoli fa. Quelle storie sono presentate nel Nuovo Testamento e, come le nuove prove dimostrano, diverrà chiaro che esse non rappresentano la realtà storica. La Chiesa è d' accordo, dicendo: "Le nostre fonti documentali di conoscenza sulle origini della Cristianità e i suoi recenti sviluppi, [...]

Attenti a quei quattro. I vangeli nel loro tempo: le discordanze e le intromissioni esterne

I quattro evangelistiMa il cristo, se invero è mai nato ed esistito in qualche luogo, è ignoto, e non conosce neppure sé stesso [...] E voi, accettando una favola senza senso, vi inventate un cristo a vostro uso.
.. Trifone.
I vangeli, ossia gli scritti che dovrebbero costituire le uniche fonti "biografiche" di un fatto straordinario verificatosi due millenni fa, sono un vero rompicapo; ripetiamo, lo sono non tanto per meriti sovrannaturali, bensì per problemi stilistici, storici, ideologici. [...]