TwitterFacebookGoogle+

Vaticano, procedure piu' veloci per annullare i matrimoni

(AGI) – CdV, 7 set. – E’ pronta e sara’ pubblicata domani la riforma di Papa Francesco che velocizzera’ e semplifichera’ le procedure per il riconosciomento delle nullita’ matrimoniali, impropriamente chiamati “annullamenti”.Le decisioni del Papa in questa materia erano attese dopo che l’anno scorso Francesco aveva istituito una commisisone ad hoc. L’esigenza di uno snellimento dei processi canonici era emersa anche al Sinodo Straordinario sulla famiglia dell’ottobre 2014 e ne danno conto i “Lineamenta” del Sinodo che si terra’ il prossimo ottobre. Quanto stabilito da Bergoglio sara’ sancito in due diverse “Lettere motu proprio”: la “Mitis Iudex Dominus Iesus” e la “Mitis et misericors Iesus”, sulla riforma del processo canonico per le cause di dichiarazione di nullita’ del matrimonio, rispettivamente nel Codice di Diritto Canonico e nel Codice dei Canoni delle Chiese Orientali, che saranno pubblicate domani e da ora sono da considerarsi in embargo fino alla conferenza stampa di presentazione alla quale interverranno: monsignor Pio Vito Pinto, Decano della Rota Romana e Presidente della Commissione speciale per la Riforma del processo matrimoniale canonico; il cardinale Francesco Coccopalmerio, Presidente del Pontificio Consiglio per i Testi Legislativi e Membro della Commissione speciale; monsignor Dimitrios Salachas, Esarca Apostolico di Atene per i cattolici greci di rito bizantino e Membro della Commissione speciale; monsignor Luis Francisco Ladaria Ferrer, S.I., Segretario della Congregazione per la Dottrina della Fede e Membro della Commissione speciale; monsignor Alejandro W. Bunge, Prelato Uditore della Rota Romana e Segretario della Commissione speciale; e padre Nikolaus Schoech, francescano, Promotore di Giustizia Sostituto del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica e Segretario della Commissione speciale. I testi dei documenti in forma cartacea (in latino e nella traduzione in lingua italiana) saranno a disposizione dei giornalisti accreditati a partire dalle ore 10.30 di domani martedi’ 8 settembre con Embargo fino alle ore 12.30. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.