TwitterFacebookGoogle+

Vendevano un violino rubato a 7 euro. Ma era del 1740 e ne vale 40 mila

L’avevano messo in vendita a 7 euro in un negozio di strumenti usati a Barcellona ma quel violino, del 1740, vale almeno 40 mila euro. Il raro strumento era stato rubato a un insegnante di musica lo scorso anno, sempre a Barcellona. La storia è stata raccontata dal quotidiano spagnolo La Vanguardia. E’ stato un amico del docente, primo violino del Quartetto Qvixote, a riconoscere lo strumento realizzato dal maestro liutaio austriaco Johannes Udalricus Eberle, esposto nel negozio degli strumenti usati. Raggiunto dalla polizia, il titolare dell’attività ha identificato la persona che glielo aveva venduto che è stato poi arrestata per appropriazione indebita.

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.