TwitterFacebookGoogle+

Ventenne spara a rivale in amore e poi si uccide nel Nisseno

Un ventenne ha ferito a colpi di pistola un rivale in amore e si è poi ucciso a Niscemi (Caltanissetta). I due, un 23enne e un diciannovenne, hanno discusso animatamente per strada, in via Gradini, perché entrambi si contendevano la stessa ragazza. Poi il primo ha sparato tre colpi contro l’altro: solo una pallottola è andata a segno, ferendo lievemente a un piede la vittima. Il ferito è stato soccorso dalla ragazza contesa, che l’ha messo al riparo in casa sua mentre l’aggressore fuggiva. Sono scattate le ricerche di polizia e carabinieri, che hanno ritrovato poco più tardi il 23enne in contrada Canale, dove si era sparato alla testa. E’ stato trasportato in ospedale, ma per lui non c’era più nulla da fare.

 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.