TwitterFacebookGoogle+

Veronica Panarello: “Ho buttato mio figlio, non merito di vivere” – Video

Un video inedito in cui Veronica Panarello racconta come si è disfatta del corpo del figlio Loris, 8 anni, ucciso il 29 novembre del 2014. ‘Quarto Grado’ ha trasmesso il video dell’interrogatorio presso il canalone dove venne ritrovato il corpicino del piccolo. “Quando l’ho gettato non credevo che ci fosse il vuoto perchè non ho nemmeno guardato. Ora non merito di vivere, ho buttato la cosa più cara che avevo. Merito l’ergastolo”. La donna è stata condannata a 30 anni.

Veronica Panarello racconta di aver gettato il corpo del bambino già privo di vita nel canalone ma di non essere stata lei a ucciderlo: “Fatemi dare l’ergastolo, Non merito di vivere dopo aver fatto una cosa così, sono un mostro. Ho gettato la cosa più importante della mia vita, devono portarmi nel carcere più duro che esista e li devo passare il resto della mia vita”.

Leggi anche: le tante versioni di Veronica – Il pm: una bugiarda manipolatrice

 

 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.