TwitterFacebookGoogle+

Vicari: “Il Rolex? Solo un regalo di Natale”

“Quell’orologio riguarda rapporti con le persone che uno ha a prescindere. Dalle intercettazioni si capisce benissimo che si tratta di un regalo di Natale”. Cosi’ si difende l’ex sottosegretario alle Infrastrutture Simona Vicari, dimessasi perché indagata nell’inchiesta di Trapani. “Poi sì – dice Vicari in un’intervista al Corriere della Sera – io ho chiamato per ringraziare. Ma se lo avessi fatto per corruzione, secondo lei avrei ringraziato?”. 

L’ex esponente del governo spiega di aver aiutato non Morace ma un’intera categoria: “Non ho agito nell’interesse di una persona, ma nell’interesse di una categoria. Il trasporto marittimo era l’unico mondo del trasporto pubblico rimasto fuori dall’esenzione dell’Iva e il ministro Delrio era a conoscenza di quell’emendamento”. Poi Vicari passa all’attacco. “Ci sono ministri – dice – che hanno preso non uno ma tre Rolex e sono ancora in carica”. 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.