TwitterFacebookGoogle+

Vino: Mediobanca, ricavi 2015 +5%, export corre grazie a spumanti

(AGI) – Milano, 7 apr. – Esportazioni in crescita, soprattutto per gli spumanti, e mercato interno in ripresa: e’ il quadro sul settore vinicolo italiano nel 2015 che emerge dall’annuale indagine dell’area studi di Mediobanca. Il fatturato dei maggiori produttori italiani e’ aumentato del 4,8% rispetto al 2014, con un incremento sia all’estero (+6,5%) che in Italia (+3,1%, dopo la contrazione dell’anno precedente). Tra le bottiglie, sono gli spumanti a correre di piu’ (+10%) e a conquistare, in particolare, i mercati stranieri (+15,2% le vendite oltre confine).
Si chiude cosi’ un quinquennio di crescita per l’industria italiana del vino (l’unico segno meno e’ il -0,1% del 2014): dal 2010 a oggi il fatturato ha guadagnato complessivamente il 31,6%, con ampio margine all’estero (+46,6%) ma buoni risultati anche in Italia (+18,7%). (AGI)
Mi3/Bru

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.