TwitterFacebookGoogle+

Vino: Ruffino, oltre 80 milioni di euro fatturati nel 2014

(AGI) – Firenze, 23 giu – Fatturato 2014 che ha superato gli 80 milioni di euro (+13% sull’anno precedente), contro i 55 del 2011, e produzione annua di bottiglie che ha raggiunto una media di 21.5 milioni, mentre fino a qualche anno fa si attestava sui 15 milioni circa. Con crescita di volumi e di valore medio per cassa, con un significativo miglioramento finanziario. Sono questi i dati del bilancio 2014 di Ruffino, azienda che ha sede a Pontassieve (Firenze), marchio del gruppo Constellation Brands, tra i principali a livello internazionale nella produzione di vino. Per la Ruffino il 2014 ha rappresentato il quarto anno consecutivo di crescita a doppia cifra. Un incremento che vede nel mercato americano il principale motore. L’anno fiscale (1 marzo 2014 – 28 febbraio 2015) per Ruffino si e’ chiuso con il superamento del milione di casse (quindi oltre 12 milioni di bottiglie) vendute negli Stati Uniti. Ruffino ha anche conseguito dalla rivista USA “Impact” il titolo di “Hot Brand” per essere il vino italiano con la crescita percentuale piu’ alta nel 2014 di tutti i marchi di vino italiano importati negli USA (+12.6%). Ma il 2014 e’ stato per Ruffino un anno molto positivo anche per il mercato interno. In Italia l’azienda ha registrata una crescita del 10%, con il primo quadrimestre di quest’anno che ha migliorato i risultati gia’ positivi del precedente. Positiva anche l’Europa, con Russia e Ucraina nel ruolo di mercati con le performance migliori. Di soddisfazione, infine, anche i risultati in Asia e Sud America, con Corea del Sud sugli scudi. “-Il 2015 – dice il Gm di Ruffino, Sandro Sartor – portera’ novita’. Abbiamo nuove idee per il canale moderno e, ad ottobre, verra’ presentato un ambizioso nuovo vino che si affianchera’ ai grandi rossi Ruffino”. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.