TwitterFacebookGoogle+

Vinovo. Pensionato pestato a causa della targa della sua auto: omaggio a Hitler

targa hitler-Redazione– Doveva essere una tranquilla giornata quella di un pensionato di 76 anni residente a Vinovo,   quando uscito dal suo appartamento trova un gruppo di ragazzi che lo bloccano.

Inizia una colluttazione e subito dopo i giovani iniziano a pestare violentemente l’inerme pensionato che cadendo sul marciapiede batte violentemente la testa. Convinti forse di aver ucciso l’anziano, i ragazzi fuggono e uno di loro perde il portafogli che conteneva alcuni documenti identificativi.

 “Una furia mai vista – narrano alcuni testimoni oculari – i ragazzi dopo alcune parole sono scattati in direzione del signore e lo hanno riempito di botte, poi appena è caduto a terra sono scappati e uno di loro ha perso il portafogli che abbiamo raccolto subito dopo aver assistito l’anziano e chiamato il 118 e i carabinieri. Per fortuna lui era solo svenuto ma il suo volto si presentava come una maschera di sangue”.
Grazie al portafogli gli inquirenti nel giro di poche ore sono riusciti a risalire a uno dei colpevoli, un ragazzo di 19 anni, che dopo aver segnalato gli altri suoi complici, spiega il gesto della spedizione punitiva dicendo che “la targa dell’auto dell’anziano ***88HH) era un chiaro riferimento al periodo nazista e ad un omaggio a Adolf Hitler”.

Gli altri 6 ragazzi venivano portati in questura da lì a poco e tutti e 7 risultavano essere componenti di un centro sociale del quartiere.

Original Article >>

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.