TwitterFacebookGoogle+

VIOLENTA RIPETUTAMENTE LE FIGLIE E LA NIPOTE, IN MANETTE UN 42ENNE A PALERMO

20141001_2897_violenzaminori PALERMO – Violenza sui minori nel palermitano. Un uomo di 42 anni anni è stato arrestato dalla Polizia con l’accusa di avere abusato «ripetutamente nel corso degli anni», di due sue figlie e di una nipote.
A condurre le delicate indagini che hanno portato all’emissione del provvedimento restrittivo da parte del Gip del Tribunale di Palermo, su richiesta del pm, sono state le donne e gli uomini della sezione «Reati in danno di minori» della Squadra Mobile di Palermo. L’uomo, «un pregiudicato, ha abusato delle sue due figlie che oggi sono maggiorenni, sin da quando le vittime avevano 8 e 9 anni, insinuando loro la convinzione che ciò rientrasse in un ordine naturale dei rapporti tra congiunti», spiegano dalla Questura. Nel corso degli anni, ogni dubbio sull’ambiguità di questo rapporto, manifestato timidamente al genitore, è stato dal «padre padrone» ridotto al silenzio con la minaccia e la violenza. Dall’infanzia alla maturità, passando per l’adolescenza, quello delle sorelline è stato un percorso di crescita che ha seguito le strade tortuose, normalmente destinate all’abisso. A 18 anni, l’allontanamento volontario dal domicilio paterno ha messo un punto ai soprusi ed alle violenze. L’indagine dei poliziotti è partita dalla segnalazione di una delle due figlie che, dopo aver lasciato la famiglia e dopo essersi trasferita al nord, ha, finalmente, trovato il coraggio di denunciare gli abusi subiti per anni. A breve distanza di tempo, analoga confessione è giunta dalla sorella e da una cugina coetanea. Tutte le dichiarazioni delle vittime sono state riscontrate da poliziotti e durante un percorso difficile che ha visto le donne, ripercorrere, a ritroso, esperienze e vicende terribili della loro vita. L’uomo risulta recluso presso la locale casa circondariale.

http://www.leggo.it/NEWS/ITALIA/violenza_minori_figlie_nipote_palermo/notizie/932058.shtml

Original Article >>

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.