TwitterFacebookGoogle+

Voglia di shopping ma carta non funziona, imbarazzo per Adele

Roma – Arrivare alla cassa carica di vestiti ma vedersi rifiutato il pagamento con la carta di credito: una situazione imbarazzante, tanto piu’ se capita a chi ha un patrimonio stimato di 80,5 milioni di dollari. E’ quanto successo ad Adele, la celebre cantante britannica in tour negli Stati Uniti. L’artista, riferisce Vanity Fair, si trovava domenica scorsa a San Jose in California per un concerto quando ha deciso di concedersi una pausa di relax con una sessione di shopping. Entrata da H&M, la cantante, che ha anche un contratto con la Sony da 117 milioni di euro, si e’ vista rifiutare il pagamento alla cassa con la sua carta di credito. “Ero talmente imbarazzata…nessuno sapeva che ero io, ma ero mortificata”, ha commentato Adele, sottolineando che poco prima era riuscita a fare spese da Sephora. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.