TwitterFacebookGoogle+

Volkswagen: governo Gb apre indagine, 'azioni inaccettabili'

(AGI) – Londra, 24 set. – Il governo britannico ha annunciato una serie di controlli a tappeto che riguarderanno tutte le case automobilistiche per scoprire se il software che frodava i test sulle emissioni presente sulle vetture Volksagen sia stato adottato anche dalla concorrenza. “L’autorita’ britannica Vehicle Certification Agency sta lavorando con i costruttori per scoprire se il problema sia esteso all’intera industria”, ha spiegato il ministro dei Trasporti, Patrick McLoughlin, “nel contesto di questa operazione, verranno rieffettuati i test di laboratorio quando necessario e i risultati saranno comparati alle emissioni rilevate nel mondo reale”. Mc Loughlin ha spiegato che Londra “prende estremamente sul serio le inaccettabili azioni di Volkswagen” e ha espresso sostegno a un’indagine paneuropea. (AGI)
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.