TwitterFacebookGoogle+

Wall Street: Andrea Biffi (Sofar) suona la campanella d'apertura

(AGI) – Roma, 23 set. – Andrea Biffi, direttore generale di Sofar Spa, azienda farmaceutica italiana con una divisione specializzata in chirurgia robotica, ha suonato oggi la campanella di apertura dei mercati a Wall Street per celebrare il nuovo accordo con il colosso sanitario americano TransEnterix. TransEnterix, Inc. (Nyse Amex: Trxc), produttrice di dispositivi medici che sta sperimentando l’uso della chirurgia robotica per migliorare la tecnica mini-invasiva, ha annunciato oggi di aver acquisito la divisione di chirurgia robotica di Sofar, societa’ italiana che opera nel campo della sanita’, nell’ambito di una operazione del valore complessivo di 99.800.000 dollari. “Riteniamo che la fusione con TransEnterix ci consentira’ di concretizzare il nostro obiettivo di creare la prossima ondata di sviluppo della chirurgia robotica” ha dichiarato Andrea Biffi, direttore generale di Sofar, il quale e’ stato nominato membro del consiglio di amministrazione del colosso americano. “La nostra decisione di divenire un azionista importante e’ basata sulla nostra convinzione che la societa’ ha sviluppato un team robusto e riuscira’ a sfruttare appieno questa notevole opportunita’”. Al perfezionamento della transazione di acquisizione, Sofar ha ricevuto un valore pari a 43,7 milioni di dollari. .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.