TwitterFacebookGoogle+

Wikileaks: Nsa spiava la Francia Spiati Chirac, Sarkozy, Hollande

(AGI) – Washington, 24 giu. – La Casa Bianca smentisce di aver spiato l’attuale inquilino dell’Eliseo, Francois Hollande. Cosi’ si e’ fatta viva la presidenza americana a diverse ore di dalla deflagrazione del nuovo filone dell’Nsagate, che secondo i file segreti fatti avere dalla talpa Edward Snowden a Wikileaks, ha visto gli 007 elettronici Usa intercettare per anni gli ultimi tre presidente francesi, al Secondo documenti catalogati come “Top Secret”, diffusi da Wikileaks, dal 2006 al maggio 2012 il grande ‘orecchio’ americano ha spiato Jacques Chirac, Nicolas Sarkozy e l’attuale presidente Francois Hollande, all’epoca appena insediato all’Eliseo.

Secondo i file segreti fatti avere dalla talpa Edward Snowden a Wikileaks, gli 007 elettronici Usa avrebbero per 6 anni gli ultimi tre presidente francesi. “Non stiamo considerando un obiettivo e non prenderemo di mira le comunicazioni del presidente Hollande”, ha detto il portavaoce del Consiglio per la Sicurezza Nazionale della Casa Bianca, Ned Price senza pero’ esprimersi su quanto sia avvenuto in passato. Secondo documenti catalogati come “Top Secret”, diffusi da Wikileaks, dal 2006 al maggio 2012 il grande ‘orecchio’ americano ha spiato Jacques Chirac, Nicolas Sarkozy e l’attuale presidente Francois Hollande, all’epoca appena insediato all’Eliseo. (AGI) .

Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.