TwitterFacebookGoogle+

Yara: Bossetti davanti ai giudici. No del gup a un nuovo esame del Dna

(AGI) – Bergamo, 27 apr. – Davanti al giudice dell’udienza preliminare, l’avvocato di Massimo Bossetti, Claudio Salvagni, ha presentato tre eccezioni di nullita’, tutte respinte dal gup Ciro Iacomino. Il legale del muratore accusato di aver ucciso Yara Gambirasio chiedeva la nullita’ degli accertamenti biologici dei Ris, perche’ condotti con lo strumento della delega di indagine e non con l’avviso alle parti. La seconda richiesta di nullita’ riguardava il capo di imputazione perche’ vengono indicati due luoghi diversi del delitto, sia Brembate Sopra che Chignolo d’Isola. La terza richiesta respinta era quella di tenere un incidente probatorio sul campione di Dna. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.