TwitterFacebookGoogle+

Zimbabwe: anche gli Usa indagano su 'killer' del leone Cecil

(AGI) – Washington, 31 lug. – L’agenzia Usa oper la protezione della fauna, il “Fish & Wildlife Service” ha aperto un ‘inchiesta su Walter James Palmer, il ricco dentista americano ricercato dalle autorita’ dello Zimbabwe per aver ucciso di frodo Cecil, un leone molto conosciuto nel Paese d’origine, quasi un suo simbolo, amatissimo da turisti e appassionati di natura. Palmer, che e’ irriperibile, tra l’altro nel 2008 venne condannato per bracconagio: due anni prima aveva ucciso un orso nero a oltre 60 chilometri di distanza dall’area per la quale gli era stata rilasciata la licenza. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.